L’entropia

Ma cos’è davvero quest’entropia?

L’entropia culturale è il grado di disfunzionalità che si verifica in una comunità o nazione dovuta alla presenza percepita di bisogni insoddisfatti e comportamenti basati sulla paura che hanno un impatto nella popolazione generale. E’ una misura del conflitto, dell’attrito e frustrazione che esiste in una comunità.

L’entropia culturale è funzione dell’entropia personale dei leader correnti di una Nazione e della legacy istituzionalizzata dell’entropia personale dei leader del passato. L’entropia culturale causata dai leader correnti emerge nell’indagine come:

  • eccessiva corruzione
  • incertezza sul futuro
  • criminalità
  • povertà  (Livello 1 di Coscienza Sociale)
  • sfiducia
  • mancanza di trasparenza
  • nepotismo
  • conflitto (Livello 2 di Coscienza Sociale)
  • burocrazia e spreco di risorse (Livello 3 di Coscienza Sociale).

I risultati dell’Indagine 2013 sui Valori dell’Italia mostra una entropia culturale del 73%, la più alta tra tutte le Nazioni in cui questa indagine si è svolta finora.

Aggiungere slide con livelli di entropia delle differenti nazioni

Cosa significa che in Italia l’entropia e’ al 73%?

0-10%  Cultura sana: Questo è un livello di entropia basso che è un buon indicatore per il futuro.
11-20%  Lievi problemi: Un certo grado di insoddisfazione con la cultura corrente che richiede discussione e dialogo.
21-30%  Problemi significativi: Potenziale inquietudine tra la popolazione e/o conflitti che richiedono immediata attenzione e/o risoluzione.
31-40%  Problemi seri: Problemi irrisolti tra la popolazione che se non affrontati, possono creare malcontento sociale.
41%+  Problemi critici: Problemi di leadership che possono condurre a malcontento sociale, dimostrazioni e disobbedienza civile, e che indicano un bisogno di cambiamento nelle policy e/o un cambio nel governo.



 

NVA - Entropia Nazioni UE